Regolamento

REGOLAMENTO DEL BLOG

Ecco alcune semplici regole che i frequentatori sono invitati a rispettare.

1) Polizianellastoria.it è un sito NON istituzionale di carattere storico-memorialistico sulla Polizia di Stato e nato su base volontaria: il suo contenuto NON coinvolge a nessun titolo la Polizia di Stato, il Ministero dell’Interno e il Dipartimento della P.S. che pertanto NON sono impegnati in alcun modo.
2) Polizianellastoria.it è un sito libero da vincoli e/o riferimenti politici e/o sindacali. Sono vietate le discussioni o riferimenti di carattere politico se non strettamente legati a temi specifici affrontati nei singoli articoli. La finalità esclusiva del sito è infatti la perpetuazione della memoria dei Caduti e la delineazione della storia della Polizia italiana attraverso le varie epoche per offrire agli utenti spunti di riflessione e di discussione.
3) Le discussioni devono essere improntate al rispetto dell’altrui persona, non devono riportare contenuti offensivi verso gli altri frequentatori del blog o verso terzi, né discriminatori e non devono assolutamente riportare al loro interno frasi ingiuriose, volgari o che possano in ogni modo recare turbamento nel lettore. Chi manterrà un comportamento non consono ai principi di civile convivenza sarà passibile di modifica dei post e qualsiasi altra misura ritenuta opportuna dagli Amministratori, compreso il ban.
4) Prima della pubblicazione, gli Amministratori e i Moderatori provvedono a un vaglio preliminare di ciascun post al fine di esercitare una necessaria funzione di controllo, al solo fine di garantire il rispetto del presente regolamento. Le eventuali modifiche (effettuate nel solo interesse del buon andamento della piattaforma e da non considerarsi assolutamente come censura) saranno riportate all’interno di parentesi quadre [ ] con la dicitura EDIT STAFF. Ribadendo la personale responsabilità civile e penale di ogni utente su quanto da lui postato, invitiamo in particolare gli appartenenti alla Polizia di Stato o alle altre Forze dell’Ordine a porre sempre attenzione al contenuto dei messaggi al fine di non divulgare in maniera involontaria informazioni sottoposte a regime di riservatezza o che ad esso possano essere assoggettato per loro stessa natura.
5) E’ ammessa l’iscrizione dei sindacati di Polizia: gli stessi non potranno utilizzare tuttavia il blog per finalità diverse da quelle storico-memorialistiche per cui lo stesso è stato aperto, né per propagandare attività peculiari al sindacato medesimo. Tali post verranno rimossi dallo staff.
6) Non è ammesso registrarsi due o più volte al blog: i sospetti utenti fantasma, doppi, cloni o replicati potranno essere esclusi o allontanati a insindacabile giudizio dello Staff.

7) Non sono ammessi cross-link ad altri gruppi o forum se non vagliati preventivamente dallo staff. I link non approvati potranno essere rimossi a insindacabile giudizio dagli Amministratori.
8) I post che riportano notizie da organi di comunicazione devono obbligatoriamente contenere la citazione della fonte. In caso contrario verranno rimossi.
9) Non è consentito mettere nella signature e/o nel corpo dei topic frasi o link che pubblicizzino negozi e/o attività commerciali on line e/o tradizionali.
10) Per questioni di buon uso dei servizi Internet ed educazione nei confronti di chi legge, chi scrive è tenuto a utilizzare un linguaggio comprensibile alla collettività, almeno dal punto di vista formale (non utilizzare K al posto delle C o forme di scrittura contratta) in modo da risultare chiaro agli utenti del blog. Si ricorda inoltre che scrivere usando i caratteri maiuscoli equivale a urlare.
11) Non è consentito, pena la sospensione o la chiusura definitiva dell’account, entrare pubblicamente in polemica con gli Amministratori su questioni attinenti l’attività stessa di gestione del blog.

Lo staff è a disposizione di tutti i frequentatori per qualsiasi ulteriore chiarimento all’indirizzo:

redazione@polizianellastoria.it

Grazie a tutti  per la collaborazione!!

 

RUOLI NEL BLOG

Per chiarezza riportiamo di seguito i ruoli che ogni utente iscritto può essere chiamato a ricoprire:

Administrator – ha il pieno potere sul sito e può fare assolutamente tutto. Gli amministratori possono creare più amministratori, invitare nuovi utenti, rimuovere utenti e modificare ruoli utente. Essi hanno il controllo completo su messaggi, pagine, file caricati, i commenti, le impostazioni, temi, importazioni, esportazioni, altri utenti oltre a tanto altro ancora. In questo blog sono identificati dall’icona rossa “ADMIN”.
Editor – esercita la funzione primaria di Moderatore. Ha accesso a tutti i messaggi, le pagine, commenti, categorie, tag e link; può creare, modificare, pubblicare, ed eliminare qualsiasi post o pagina, così come gestire i commenti moderati, le categorie i tag e i link. In questo blog è identificato dall’icone verde “MODERATORE”.
Autore – non fa parte della Moderazione. E’ in grado di scrivere, caricare le foto, modificare e pubblicare i propri messaggi. Gli autori non hanno accesso per creare, modificare o eliminare le pagine, né possono modificare i messaggi di altri utenti. Gli autori possono modificare i commenti fatti su loro post. E’ facoltà degli Amministratori attribuire a ciascun Autore una particolare icona di gruppo a seconda del proprio profilo (ad es. “STORICI”, “RICERCATORI”, “EXPERT”). In questo blog l’eventuale icona di gruppo è di colore marrone.
Collaboratore – non fa parte della Moderazione. Non ha alcuna capacità di pubblicazione o di caricamento, ma è in grado di scrivere e modificare i propri post fino alla loro pubblicazione. Può visualizzare le statistiche del blog. Quando uno dei suoi post è pronto per essere pubblicato, o è stato rivisto, l’amministratore riceve una notifica di revisione. Inoltre, una volta che un post di un collaboratore è stato approvato e pubblicato da un amministratore, non può più essere modificato dal collaboratore stesso.
Follower (siti pubblici) / Viewer (solo i siti privati) – è in grado di leggere e commentare i post e le pagine. Non ha alcun privilegio di editing; sono semplicemente persone che hanno firmato per ricevere gli aggiornamenti ogni volta che si pubblica un nuovo post. L’unica cosa che possono fare sul blog è lasciare commenti (se sono stati abilitati), anche se non c’è bisogno di essere un follower per farlo.

 

 

 

 

 

Annunci